Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

DVR

La sicurezza aziendale è un elemento cruciale che si concretizza principalmente attraverso l’attuazione di misure protettive e preventive volte a eliminare o ridurre i rischi.

Per garantire un ambiente di lavoro sicuro, è essenziale conoscere tutti i rischi presenti e la loro entità. Un esempio di documento chiave in questo contesto è il DVR (Documento di Valutazione dei Rischi), che nasce dalla necessità di stimare i potenziali pericoli per i lavoratori. Approfondiamo ora il processo di valutazione dei rischi, definendo il concetto, i criteri di esecuzione e le sue finalità.

Cos'è la Valutazione dei Rischi?

La valutazione dei rischi è l’analisi di tutti i rischi presenti in un’azienda, finalizzata a pianificare e attuare misure per la loro eliminazione o riduzione a un livello accettabile.
Questa analisi si basa su una determinazione quantitativa del rischio associato a specifiche situazioni di pericolo per la salute e l’integrità dei lavoratori, considerando due fattori principali:

Gravità o Magnitudo:

L'impatto potenziale del rischio.

Probabilità di Realizzazione:

La possibilità che il rischio si concretizzi.

Tipologie di Rischi Esaminati

I rischi possono essere di diversa natura, variando a seconda che si verifichino a seguito di un incidente immediato o dall’esposizione prolungata a un agente nocivo. Ecco alcuni esempi:

   Rischio chimico

 Rischio movimentazione manuale dei carichi

 Rischio elettrico

 Rischio lavori in quota

 Rischio biologico

   Rischio incendio

  Rischio stress-lavoro correlato

   Rischio amianto

   Rischio interferenze

   Rischio esposizione a campi magnetici

Obbligo di Valutazione dei Rischi

L’obbligo di effettuare la valutazione dei rischi riguarda tutte le aziende con almeno un
dipendente.

Sicurezza Cantieri: Normativa, Formazione e Figure Responsabili

Per garantire la sicurezza nei cantieri, è essenziale rispettare gli obblighi previsti dal
D.Lgs. 81/08, che definisce le norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle
costruzioni e nei lavori in quota.

Principali Documenti di Sicurezza in Cantiere

PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento): Individua i potenziali rischi e le misure di prevenzione. È richiesto quando sono coinvolte più imprese esecutrici.

POS (Piano Operativo di Sicurezza): Elenca le misure di sicurezza da adottare nel cantiere, inclusa la valutazione dei rischi.

PiMUS (Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei Ponteggi): Documento obbligatorio quando vengono utilizzati ponteggi.

LTR srl offre una gamma completa di servizi per la sicurezza:

Per una gestione efficace e semplificata della sicurezza nei cantieri, affidati a LTR srl,
esperti della sicurezza sul lavoro.

Open chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?